Aggiornamenti importanti

Pagine di promozione culturale e turistica

giovedì 27 luglio 2017

A Campo di Giove tra natura, sport e divertimento. Un percorso in bici (a pedalata assistita) e tanta buona pizza


Domenica 30 luglio alle 17:00 il Ristorante-Pizzeria "La Scarpetta di Venere" propone un giro in E-bike in collaborazione con Bike For Fun. Al rientro pizza e bibite no stop

CAMPO DI GIOVE - Vi segnaliamo l’evento di Domenica 30 luglio alle 17:00 organizzato dal Ristorante Pizzeria “La Scarpetta di Venere” in collaborazione con “Bike for fun” una società locale che mira alla valorizzazione del territorio abruzzese, del suo patrimonio naturalistico, storico, culturale ed enogastronomico tramite il cicloturismo “in modalità slowbike” fornendo cioè biciclette a pedalata assistita grazie al motore elettrico che si attiva con il movimento dei pedali offrendo così la possibilità di pedalate in Mountain bike in modo meno faticoso e adatto a tutti, dai più piccoli agli adulti.

Ai partecipanti verrà proposto un itinerario che toccherà alcuni dei posti più belli del paesaggio naturale di Campo di Giove: "Le Muratelle", il Camping Orsa Minore, "il Cerreto", "Fonte Ramarozza" e il casello ferroviario "34"; nella cornice del Parco Nazionale della Majella.

Al rientro presso il Ristorante-Pizzeria “La Scarpetta di Venere” ai partecipanti verrà proposta la degustazione di pizza e bibite.

Il costo di partecipazione è di € 30 e comprende il noleggio dell’E-Bike, la guida cicloturistica della Federazione Ciclistica Italiana e la degustazione della pizza e bibite no stop.

Per prenotazioni e info contattare i numeri:

 
0864.408410 - 338.9675608


Approfondimenti:

martedì 25 luglio 2017

Convocato il Consiglio comunale per lunedì 31 luglio, tra i punti in discussione la scuola e i migranti

Il 31 luglio è convocato il Consiglio comunale di Campo di Giove per discutere di scuola e migranti
CAMPO DI GIOVE - Lunedì 31 luglio alle 18:00 presso la sala conferenze di Palazzo Nanni è stato convocato il Consiglio comunale di Campo di Giove per trattare questi punti:

1 - Lettura e approvazione dei verbali delle sedute precedenti;

2 - Salvaguardia equilibri e assestamento generale di bilancio esercizio 2017/2019;

3 - Approvazione Regolamento accesso civico e accesso agli atti;

4 - Adeguamento statuto società partecipate al T.U.S.P. - Determinazioni;

5 - Chiusura scuola dell’Infanzia “F. Di Paolo” di Campo di Giove;

6 - Proposta di deliberazione, ex art. 27 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, del Consigliere comunale Stefano Di Mascio ad oggetto: “Stato di preoccupazione generato dal presunto arrivo di migranti”.


Evidenziamo gli ultimi due punti all’Ordine del giorno, il primo richiesto dal gruppo “La locomotiva” come riportato nel post del 21 luglio dal titolo I consiglieri della lista "La locomotiva" chiedono la convocazione del Consiglio comunale per discutere sulla chiusura della scuola "F. Di Paolo" e l’altro anticipato nel post odierno Campo di Giove, tra turismo e migranti.

Due questioni urgenti che saranno trattate nell’assemblea cittadina. Un Consiglio comunale atteso e per certi versi determinante che speriamo possa essere utile a individuare le soluzioni migliori su cui costruire un futuro migliore a Campo di Giove, per tutti.

Campo di Giove, tra turismo e migranti

Alberto Di Giandomenico autore del video sui migranti a Campo di Giove. Foto tratta dal sito ilgerme.it
Da ieri è online un video postato sul profilo Facebook di Alberto Di Giandomenico - coordinatore cittadino a Sulmona del movimento “Italica” - con il quale informa che una struttura ricettiva di Campo di Giove ha dato la propria disponibilità ad ospitare, in accordo con la Prefettura, una trentina di migranti.

Nel video l’autore espone il proprio pensiero rilevando come questa scelta comporti inevitabili conseguenze negative su tutta la comunità, mancando i presupposti affinché si raggiunga l’obiettivo di conciliare solidarietà e sviluppo in un paese a vocazione turistica come Campo di Giove.

Il video ha generato un’ampia discussione sui social da parte di cittadini e turisti che, a vario titolo, hanno espresso diversi punti di vista sull’argomento, per la gran parte manifestando perplessità e preoccupazione per la scelta della struttura ricettiva campogiovese.

E, in un altro post, riprende un comunicato pubblicato sul sito onda.tv nel quale anche gli amministratori comunali di Campo di Giove, per bocca del vicesindaco Stefano Di Mascio esprimono la loro preoccupazione dichiarando: 


“Nessuno di noi sapeva nulla ma capiamo anche che queste sono le procedure” […] “il nostro non è un no ai richiedenti asilo ma siamo preoccupati sia per il numero che per i risvolti turistici e sociali”.

Noi del blog abbiamo parlato con i diretti interessati che ci hanno spiegato come la scelta di accreditare la struttura alberghiera presso la Prefettura dell’Aquila, rendendola disponibile ad ospitare i migranti, sia la conseguenza di un’attenta valutazione della situazione del turismo a Campo di Giove.

Ritengono infatti di aver ricevuto solo risposte vane e inconcludenti a fronte degli importanti investimenti fatti per il miglioramento delle strutture turistiche del paese, la disponibilità a collaborare per il bene della comunità nonché le numerose sollecitazioni rivolte innanzitutto agli amministratori comunali (di oggi e di ieri) affinché si garantissero le condizioni minime indispensabili per lo svolgimento delle attività imprenditoriali legate al turismo.

Per esempio con la mancata programmazione nei giusti tempi della stagione invernale e la certezza del funzionamento degli impianti di risalita, la mancata pubblicazione di un cartellone unico delle manifestazioni turistiche estive da diffondere per tempo e non a fine luglio e la mancata tenuta (almeno) dignitosa del campo sportivo.

Tutto questo li ha portati a prendere atto di una situazione di trascuratezza se non di presa in giro con l'aggiunta dell'amarezza di queste ore in cui il "dibattito" che si è creato non ha portato nessuno  a chiedersi il "perché" di questa scelta.


Apprendiamo che il 31 luglio è stato convocato il Consiglio comunale per discutere della questione unitamente ad una convocazione dell’assemblea da parte dell’associazione dei commercianti e imprenditori del posto.

Ulteriori aggiornamenti verranno pubblicati nelle prossime ore.

venerdì 21 luglio 2017

Campo di Giove, pubblicato il programma dell'estate

Programma estate 2017 a Campo di Giove
CAMPO DI GIOVE - Pubblicato il programma del cartellone estivo 2017. Il primo agosto verrà ufficialmente presentato in Piazza A. Duval alle ore 21:30 dai ragazzi dell’animazione. 

Ad una prima lettura si evidenziano le iniziative in collaborazione con Majella Trekking e la riconferma della rassegna Campo di Note. 

Vengono proposti diversi convegni, conferenze e presentazioni di libri. 

La serata del 12 vedrà il gruppo teatrale di Campo di Giove rappresentare lo spettacolo dal titolo “Primiano Brigante per amore”. 

Il comico Vincenzo Olivieri terrà il suo show la sera del 14 mentre per il 15 è previsto il tributo musicale a Vasco Rossi con ospite “il Gallo” bassista della nota rockstar. 

Come di consueto il 16 e 17 agosto saranno giorni dedicati ai festeggiamenti in onore di San Rocco e Sant’Emidio con il programma che verrà curato dal comitato feste. 

Diverse iniziative arricchiranno l’estate campogiovese all’insegna dello sport come il già pubblicato “Nerostellati Football Camp 2017”.

I consiglieri della lista "La locomotiva" chiedono la convocazione del consiglio comunale per discutere sulla chiusura della scuola

CAMPO DI GIOVE - Questa mattina il gruppo di opposizione "La locomotiva" ha protocollato una richiesta di convocazione del Consiglio comunale per inserire all'Ordine del giorno il punto della situazione circa la paventata chiusura per l'anno didattico 2017/2018 della scuola dell'Infanzia "F. Di Paolo".

La richiesta, come scritto sulla pagina facebook della listacivicalalocomotiva fa riferimento ad una precedente missiva inoltrata al Sindaco il 12 luglio.

In sostanza i consiglieri Antonio D'Amico e Manuela D'Amico chiedono che in Consiglio comunale si possa chiarire definitivamente se, da parte dell'Amministrazione si abbiano dati certi che smentiscano quanto appreso in un colloquio con la dirigente scolastica dott.ssa Angela Caputo che riferiva l'inevitabile chiusura della scuola a causa del numero insufficiente di bimbi iscritti.


L'USD Nerostellati 1910 in ritiro a Campo di Giove. In collaborazione con la stessa società il football camp 2017

Football camp in collaborazione con l'USD Nerostellati 1910 di Pratola Peligna
CAMPO DI GIOVE - Quest’anno a Campo di Giove si terrà, tra le varie proposte del programma estivo la cui pubblicazione è attesa per oggi, il “NEROSTELLATI Football Camp 2017”, l’iniziativa consiste nel proporre la pratica sportiva del calcio ed è curata da istruttori dell’U.S.D. Nerostellati 1910, la squadra di calcio di Pratola Peligna che si appresta a partecipare al Campionato Nazionale di Serie D dopo la storica promozione della stagione 2016/2017 e che, a sua volta, sarà in ritiro a Campo di Giove dal 24 luglio al 3 agosto. 

Il “Football Camp” si rivolge a ragazzi e ragazze dai 6 ai 14 anni e si svolgerà dal 10 al 20 agosto presso il campo sportivo comunale di Campo di Giove ogni mattina dalle 10:00 alle 12:00. 

Il costo per la partecipazione è di 55 euro, comprende la fornitura di kit e la copertura assicurativa, i ragazzi che vorranno iscriversi dovranno avere il certificato medico per l’idoneità alla pratica sportiva. 

Per le iscrizioni sono attivi: 

Centro Informazioni Parco Nazionale della Majella in Piazza A. Duval a Campo di Giove 

Numero di cellulare: 328.3213594 

E-mail: settoregiovanile@nerostellati1910pratola.it 


La U.S.D. Nerostellati 1910 si sta proponendo come un punto di riferimento per lo sport giovanile dell’intero territorio peligno e c’è un importante legame con il nostro paese determinato dal ruolo di allenatore del campogiovese Matteo Di Marzio tra i protagonisti della promozione e riconfermato alla guida della squadra anche per la stagione che inizierà il 3 settembre.

giovedì 20 luglio 2017

Campo di Giove, quando il turismo lo migliora il turista

I ragazzi del campo estivo di Taekwondo che si è svolto a Campo di Giove
I ragazzi del campus estivo di Taekwondo
a Campo di Giove
















CAMPO DI GIOVE - La scorsa settimana un gruppo di ragazzini, maschi e femmine dagli otto ai dodici anni circa, “animava” la piazza e i locali del posto. 

A un certo punto ho avuto l’occasione di salutare uno degli accompagnatori, accorgendomi subito che si trattava di uno dei tanti amici conosciuti qui a Campo di Giove negli anni passati e che, insieme ad altri, costituivano le comitive miste di campogiovesi e turisti soprattutto di Napoli.

Nello specifico si tratta di Lorenzo Di Blasi, napoletano di 39 anni che di professione fa il maestro di Taekwondo presso i Centri Taekwondo del Vomero Stadio-Collana di Napoli.

In pratica Lorenzo, data la sua conoscenza del posto e delle sue innumerevoli potenzialità in termini di spazi aperti, aria buona e natura, ha proposto ai suoi piccoli allievi un campus estivo qui a Campo di Giove.

E così, per una settimana, i ragazzi della palestra di Napoli hanno praticato la loro disciplina all’interno dell’Hotel Abruzzo dove erano ospiti, ai campi sportivi del paese e in diverse zone di Campo di Giove come la baita degli Alpini.

A suo dire, e a vedere l’entusiasmo del gruppo, l’iniziativa ha avuto un grande successo, tanto da programmare già per l’anno prossimo una seconda edizione del campus.

Come si vede, a volte il turismo si può migliorare e far crescere con idee e buona volontà in modo semplice, in questo caso grazie all’intraprendenza di un giovane turista affezionato!

Questo che segue è il comunicato pubblicato sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Taekwondo (Fita):

"In Abruzzo si è svolto il 1° campus estivo a Campo di Giove in provincia dell'Aquila dedicato ai ragazzi e organizzato da ASD New Green Form per conto del maestro Pasquale Bellocchio e Centri Taekwondo Vomero Stadio Collana NewGreenform Body and Soul FitforYou per conto del maestro Lorenzo Di Blasi.

Un campus meraviglioso nel bel mezzo della natura con molteplici attività ricreative e il taekwondo vero protagonista del summer camp con functional training e tanto divertimento.

Complimenti per questa meravigliosa iniziativa!"

Adriano Del Mastro, campogiovese di 29 anni e una passione innata per la panificazione

Il "Forno Del Mastro" aperto dal campogiovese Adriano Del Mastro a Monza, in Via Cavour, 3
L'interno del "Forno Del Mastro"
(foto tratta dal sito del Gambero Rosso)


di Marco Del Mastro e Antonio D'Amico



CAMPO DI GIOVE - La sua storia inizia con la frequentazione dell’Istituto alberghiero di Roccaraso dove si diploma come Tecnico dei servizi della ristorazione, subito dopo inizia la sua esperienza professionale alle dipendenze del Ristorante Reale di Rivisondoli gestito dallo chef stellato Niko Romito, in seguito lavora con nomi importanti come Gabriele Bonci e Davide Longoni. 

Dall’esperienza maturata Adriano inizia a coltivare un sogno, aprire un panificio tutto suo che porti il suo cognome e dia lustro all’Abruzzo. 

E così, dal 5 giugno di quest’anno insieme a Emanuela sua moglie, ha rilevato la gestione di uno storico panificio di Monza, attivo fin dal 1930 in Via Cavour numero 3, chiamandolo “Forno Del Mastro”. 

Gli ingredienti utilizzati e le tecniche di lavorazione del pane hanno colpito positivamente gli addetti al settore tanto da meritare articoli sul Corriere della Sera e sul sito del Gambero Rosso con un articolo di Livia Montagnoli dal titolo: "Pane, pizza e impasti all’avanguardia a Monza. Il Forno Del Mastro ed Era Pizza".

Per Adriano fare il panificatore non è un semplice lavoro ma una missione che si identifica nel recupero della tradizione abruzzese mediante la creazione di prodotti esclusivi che contemplino l’utilizzo di materie prime ed ingredienti esclusivamente di qualità e, soprattutto biologici. 

Per capirlo basterà degustare la pizza al pomodoro rigorosamente fatta con olio extravergine di oliva abruzzese biologico, farina biologica e pomodoro abruzzese biologico. 

Adriano crede nel suo progetto e i risultati finora ottenuti dimostrano che ha tutte le carte in regola per ottenerne ancora di migliori. 

Da parte della redazione le nostre più sincere congratulazioni per quanto finora realizzato, un campogiovese doc in tutti i sensi che ha saputo valorizzare il nome di Campo di Giove in modo pulito, onesto e importante. 

Bravo Adriano, brava Emanuela.

lunedì 3 luglio 2017

Il 22 luglio verrà celebrata una S. Messa in occasione del primo anniversario della scomparsa di Mons. Giovanni Di Placido

Sabato 22 luglio sarà celebrata una S. Messa in occasione del primo anniversario della morte di Mons. Giovanni Di Placido
CAMPO DI GIOVE - Sabato 22 luglio alle ore 18:15 nella chiesa parrocchiale di Sant'Eustachio verrà celebrata una Santa Messa solenne in occasione del primo anniversario della morte di Mons. Giovanni Di Placido, indimenticato parroco di Campo di Giove per 67 anni.

Don Magloire invita tutti i fedeli della Parrocchia a partecipare alla celebrazione Eucaristica per testimoniare ancora una volta l'affetto e la vicinanza di tutta la comunità di Campo di Giove nei confronti di una persona che ha segnato mezzo secolo di storia nel nostro paese.

domenica 2 luglio 2017

Ieri sera alle 21:12 una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 ha avuto come epicentro Campo di Giove

CAMPO DI GIOVE - Ieri sera, poco dopo le 21:00 si è avvertita in paese una scossa di terremoto di magnitudo 3.2. 

I dati dell’INGV hanno registrato l’epicentro a Campo di Giove, più precisamente sul versante del Monte Porrara (clicca qui per vedere il punto sulla cartina).

L’evento sismico non ha prodotto alcun danno a persone o cose, solo un po’ di naturale spavento.

Di seguito riportiamo il servizio del TGR Abruzzo andato in onda un’ora fa, con l’intervista al Sindaco Giovanni Di Mascio che - pur sottolineando la necessità della prevenzione - invita a evitare allarmismi anche in considerazione dell’approssimarsi della stagione turistica estiva.

Il servizio dedicato a Campo di Giove, con l’intervista al Sindaco parte dal minuto 1:12 fino a 2:24.

Guarda il servizio del TG3 Abruzzo, Edizione delle 14:00 del 2 luglio 2017 - Campo di Giove (Aq)

sabato 1 luglio 2017

Case da affittare e ricettività a Campo di Giove, on-line un nuovo sito web


affitti di case a Campo di Giove, ricerca di hotel e alberghi

CAMPO DI GIOVE - La redazione di campodigiove.org in collaborazione con UD Web Consulting ha curato la realizzazione di un sito interamente dedicato ad appartamenti in affitto, appartamenti in vendita, garage, locali commerciali, open space, alberghi, bed and breakfast e hotel di Campo di Giove.

L’indirizzo del sito è http://annuncicase.campodigiove.org/.

Sul sito è possibile visionare gli annunci con le caratteristiche dell’immobile, foto e localizzazione tramite Google Maps, inoltre l’utente può pubblicare il proprio annuncio con pochi e semplici passaggi ad un prezzo contenuto.

Il nuovo portale farà parte di un più ampio progetto di rilancio di campodigiove.org che verrà strutturato per diventare un punto di riferimento per la promozione turistica di Campo di Giove.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il numero di telefono 340.5831714 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@affitticampodigiove.it

Clicca qui per scaricare la brochure del nuovo sito http://annuncicase.campodigiove.org/